Connettiti con noi

News

Ritiro Lazio Auronzo: subito Felipe Anderson. Il brasiliano decide la partitella

Pubblicato

su

@OfficialSSLazio

Auronzo di Cadore, giorno 5: il report delle sedute di allenamento della nuova Lazio, targata Sarri. Le ultime dal ritiro

Seduta pomeridiana: Felipe Anderson decide la partitella, poi sessione sulle palle inattive a sfavore

AGGIORNAMENTO ORE 19.30 – Termina la partitella, decisa da un gol di Felipe Anderson. Poi una sessione sulle palle inattive a sfavore.

AGGIORNAMENTO ORE 18.30 – Inizia ora la partitella con finalità tattiche per la squadra.

AGGIORNAMENTO ORE 18.20 – Ripetute a tutto campo per i giocatori, che chiudono così la parte tecnica del lavoro.

AGGIORNAMENTO ORE 18.15 – Inizia il lavoro tecnico della squadra: i giocatori corrono per il campo con il pallone, passandolo di prima al compagno.

AGGIORNAMENTO ORE 17.45 – Squadra in campo per la seduta pomeridiana. Squadra divisa in due gruppi: previste altre prove tecniche e una partitella finale.

Seduta mattutina: attivazione muscolare in palestra, primo allenamento per Felipe Anderson

AGGIORNAMENTO ORE 12.02 – Termina la seduta mattutina. Appuntamento alle 17:45 per la seduta pomeridiana

AGGIORNAMENTO ORE 12.00 – Il mister analizza davanti l’allenamento fatto, commentando gli errori o lodando il lavoro appena svolto

AGGIORNAMENTO ORE 11.20 – Tocca adesso al secondo blocco con centrocampisti ed attaccanti, Sarri prova i movimenti in avanti con lo stesso approccio che ha avuto per i difensori.

AGGIORNAMENTO ORE 10.50 – Sarri lavora ancora sulla difesa: vuole che ogni movimento diventi automatismo

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 – Riscaldamento sotto gli ordini del prof. Losi, nel campo adiacente allo Zandegiacomo, coi calciatori divisi in quattro gruppi. Anche la giornata di oggi sarà incentrata sul lavoro tattico.

Come è ormai di consueto, il ritiro di Auronzo di Cadore comincia tra le mura della palestra: alla spicciolata, i giocatori raggiungono la sala per un po’ di attivazione muscolare, prima di iniziare il vero e proprio allenamento. C’è grande fermento tra i tifosi, ansiosi di vedere sul manto erboso Felipe Anderson.

 

Advertisement