Rinnovo De Vrij, il nodo è la clausola: la situazione

calciomercato Lazio-Napoli de vrij
© foto www.imagephotoagency.it

Nonostante l’ottimismo circolato nei giorni scorsi, rimarrebbe distanza tra la Lazio e l’entourage di De Vrij sulla clausola

Sembrava ormai cosa fatta il rinnovo di Stefan de Vrij con la Lazio, ma – secondo il Corriere dello Sport – la situazione sarebbe ben diversa da quella dipinta dai media fino a qualche giorno fa. Come anticipato, infatti, le due parti sembravano aver trovato l’accordo e la Seg (l’agenzia che cura gli interessi dell’olandese) sembrava aver accettato l’offerta del club capitolino di un ingaggio da 2,5 milioni a stagione + bonus e di una clausola rescissoria di circa 25 milioni. Se rigardo all’offerta economica sarebbero arrivate conferme, resterebbe ancora ampia distanza sulla clausola rescissoria. Lo staff del difensore, infatti, vorrebbe fissarla ad una cifra inferiore: a sette mesi dalla scadenza contrattuale di Stefan l’obiettivo del suo entourage sarebbe quello di non perdere potere contrattuale, fissando una clausola inferiore ai 20 milioni e firmando un contratto di un anno. La politica ‘dura’ di Lotito si scontrerbbe quindi con le richieste degli agenti di De Vrij.

INCONTRO – Le due parti si sarebbero incotrate pochi giorni fa, ma non sarebbero arrivate ad un accordo. Il difensore – combattuto – si starebbe prendendo il tempo necessario per mettere sul piatto della bilancia la sua volontà di non dannneggiare la Lazio, la società che l’ha lanciato e che ha sempre riposto fiducia in lui; e quella di non precludersi la possibilità di visionare le offerte finora arrivate e quelle che potrebbero spuntare nelle prossime settimane. Fissato già il prossimo incontro, sperando sia la volta buona…