Connettiti con noi

Nazionali

Playoff Mondiali, la Polonia non giocherà contro la Russia. Il messaggio di Lewandowski

Pubblicato

su

Playoff Mondiali, la Polonia non ci sta: «Non giocheremo contro la Russia. Basta con le parole, questa è l’unica decisione giusta»

Il presidente della Federazione calcistica polacca Cezary Kulesza si è espresso nettamente sui playoff per i Mondiali, in programma a fine marzo.

Congiuntamente con le altre nazionali coinvolte (Svezia e Repubblica Ceca), la Polonia presenterà una mozione alla FIFA, con l’obiettivo di eliminare la Russia dalla fase di spareggio a causa dell’invasione dell’Ucraina.

LE PAROLE – «Basta con le parole, è ora di agire! A seguito dell’escalation dell’aggressione della Federazione Russa verso l’Ucraina, la nazionale della Polonia non intende giocare gli spareggi con la Russia. Questa è l’unica decisione giusta. Siamo in trattative con le federazioni della Svezia e della Repubblica ceca per presentare la posizione comune alla FIFA».

In seguito è anche arrivato il messaggio di Lewandowski, capitano della Polonia:

«La decisione giusta! Non posso immaginare di giocare una partita contro la Russia in una situazione in cui le aggressioni armate all’Ucraina vanno avanti. I calciatori ed i tifosi russi non sono responsabili di tutto questo, ma non possiamo far finta che non stia succedendo niente».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.