Connettiti con noi

Hanno Detto

Patto Gravina-De Laurentiis per le multiproprietà, Lotito: «Meglio non commentare»

Pubblicato

su

Claudio Lotito ha preso con ironia il patto tra Gravina e De Laurentiis sulle multiproprietà siglato ieri. Il suo commento

Il patto stilato da Aurelio e De Laurentiis e Gabriele Gravina sulle multiproprietà, sembra quasi volto a isolare Lotito. Il Consiglio Federale della Figc ha infatti approvato ieri la modifica della norma transitoria dell’articolo 16-bis delle NOIF, prorogando sino al 2028/29 la scadenza del divieto di proprietà di due club, eccezion fatta per lo stesso campionato. In pratica, la famiglia De Laurentiis potrà continuare a possedere Napoli e Bari, e Setti può tenere Verona e Mantova, almeno finché saranno in categorie diverse e non oltre il 2028.

In parole povere per Adl significa avere il tempo necessario per vendere uno dei club al prezzo di mercato, senza correre il rischio di essere preso alla gola, cioè quello che è capitato a Lotito, costretto ad accettare 13 milioni per la Salernitana (che, però, era salita in A). Ecco perché ora sorride amaro il numero uno della Lazio: «Meglio che non commenti…» riporta Il Messaggero.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.