Parolo: «Non possiamo ancora ambire a certi traguardi. Abbiamo peccato di sufficienza…»

parolo
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della sconfitta contro il Salisburgo e la conseguente eliminazione dall’Europa League, il commento a caldo di Marco Parolo

La Lazioal termine di una gara a dir poco rocambolesca – esce sconfitta dalla Red Bull Arena ed termina il proprio cammino in quest’edizione dell’Europa League. A qualche minuto dal triplice fischio del direttore di gara, è arrivato il commento a caldo di Marco Parolo ai microfoni di Sky Sport: «Sull’1-1 abbiamo avuto un’altra occasione per fare il 2-1. Un altro gol deviato, loro hanno preso fiducia. Abbiamo perso le misure. Anche noi abbiamo le nostre colpe, fino al 60′ avevamo la partita sotto controllo. Siamo stati polli a prender gol subito. Questo ci ha tagliato le gambe, non abbiamo avuto la reazione morale giusta. Complimenti al Salisburgo, passato meritatamente. Serate come queste lasciano amarezza, siamo una squadra che non può ancora ambire a certi traguardi. Abbiamo peccato di sufficienza, pensando di avere la partita in pugno. Dobbiamo resettare tutto e ripartire da domenica, che abbiamo una partita importante».

 

Articolo precedente
de vrij lazioPagelle di Salisburgo-Lazio: Strakosha disattento, de Vrij inguardabile, Milinkovic trasparente. Si salva solo Leiva!
Prossimo articolo
Lulic: «Ci è mancata l’esperienza. Abbiamo sbagliato tutto quello che non dovevamo sbagliare» – VIDEO