Parolo immenso, è lui il pilastro della Lazio

parolo immobile lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista di Gallarate dal 15 febbraio non ha saltato neanche un match tra campionato, Coppa Italia ed Europa League

Parolo e Lazio, due corpi con un’anima sola. Il centrocampista biancoceleste infatti è dopo Strakosha il giocatore più presente nella rosa di Simone Inzaghi. Come riporta la Gazzetta dello Sport infatti il mister biancoazzurro non rinuncia mai al numero 16, così come non ci ha rinunciato il ct Di Biagio nel doppio impegno della Nazionale la scorsa settimana. Un giocatore troppo importante per essere messo da parte anche per una sola gara, l’ultimo stop risale infatti al 15 febbraio nel match di Europa League contro la Steaua, da li non è mai più mancato con un totale di 29 presenze, meno solo dell’estremo difensore della Lazio. Anche domani sarà presente per l’importante match di Europa League contro il Salisburgo, Parolo infatti vuole trascinare la Lazio alla vittoria come nel 2015 quando siglò l’1-1 nel match contro lo Sparta Praga che però non bastò alla banda di Pioli ad evitare il netto 3-0 incassato in casa e l’eliminazione agli ottavi. Adesso è tempo di riniziare, la Lazio è pronta ad affidarsi al suo regista, sempre presente.

Articolo precedente
LazioFORMELLO – Tutti in gruppo ad eccezione di Lukaku
Prossimo articolo
raduDinamo Bucarest, il messaggio di Radu ai supporters che vogliono rilevare la società