On this day, sfuma la promozione per la Lazio: solo pari contro il Vicenza

© foto www.imagephotoagency.it

On this day, la Lazio impatta contro il Vicenza e dice addio alla promozione in Serie A

On this day, 14 giugno 1981: la Lazio, in piena lotta per la promozione in Serie A, sciupa una grandissima occasione, con un opaco pareggio casalingo contro il LR Vicenza che, seppur non ancora matematicamente, li condanna alla permanenza in Serie B.

Dopo la vittoria contro il Cesena, diretta concorrente per la promozione, la Lazio può continuare il testa a testa con i bianconeri e con il Genoa per tornare in Serie A. I biancocelesti attaccano per tutta la prima frazione di gioco, non riuscendo però a concludere azioni lucide, bensì occasioni abbastanza confuse. Nel secondo tempo, poi, il contropiede del Lanerossi Vicenza fulmina la Lazio, con il gol di Vagheggi al 55′. Al 69′ i biancocelesti riescono a trovare il pari con Pochesci, che di testa insacca su un cross di Viola. Si arriva all’87’ quando, su calcio di rigore per fallo su Mastropasqua, Chiodi cestina, di fatto, le speranze di promozione dei biancocelesti colpendo il palo dagli undici metri. La gara termina con il risultato di 1-1, con la Lazio che deve salutare la promozione, mentre il Vicenza può sperare in una permanenza in Serie B.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy