On this day, 17 giugno 1951 disfatta totale per la Lazio contro il Bologna

© foto Db Genova 23/02/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: coreografia tifosi Lazio

17 giugno 1951, la Lazio affonda clamorosamente contro il Bologna nell’ultima gara del campionato di Serie A

On this day, 17 giugno 1951: la Lazio di Sperone affronta il Bologna di Sansone nell’ultimo turno della Serie A.

Ormai certa del piazzamento al quarto posto, i biancocelesti affrontano nel peggiore dei modi la trasferta di Bologna, uscendo pesantemente sconfitta. I rossoblù partono subito forte, trovando la rete dopo 2 minuti con l’autogol di Antonazzi. Al 6′, i padroni di casa raddoppiano con Cervellati, mentre al 27′ calano il tris con Filiput. Prova a riaprirla Hofling al 36′ ma, dopo soli due minuti, è ancora Filiput a firmare il poker rossoblù. La seconda frazione inizia con il risultato di 4-1 per il Bologna che, al quarto d’ora della ripresa, diventa 5-1 con la rete di Cappello. I padroni di casa sono inarrestabili, ed al 65′ firmano su calcio di rigore anche il 6-1, ancora con Cervellati. Dieci minuti più tardi, Hofling realizza il 6-2, con la sua doppietta personale ma, all’87’, Filiput affonda nuovamente il colpo su una Lazio ormai al tappeto, realizzando il 7-2 finale.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy