La moviola di Napoli-Lazio: goleada azzura, ma sull’autorete di Wallace…

© foto www.imagephotoagency.it

Al San Paolo si sta giocando Napoli-Lazio. A Banti il compito di dirigere la gara: ecco tutti gli episodi necessari di moviola

Finalmente è arrivato il momento di scendere in campo, con la speranza per i biancocelesti di archiviare definitivamente le sconfitte contro Milan e Genoa, e riprendere il glorioso cammino in campionato. All’arbitro Banti il compito di dirigere il match tra Napoli e Lazio: ecco tutti gli episodi necessari di moviola:

PRIMO TEMPO – Pronti, via! Al 3′ arriva il gol di de Vrij su cross di Immobile: nulla da segnalare per quanto riguarda eventuali interventi irregolari o posizione di fuorigioco. Al 7′ arriva il fallo di Luis Alberto su Allan, punito dal direttore di gara con il calcio di punizione: evidente l’intervento dello spagnolo. Al 19′ il brasiliano ricambia il favore con un fallo altrettanto duro ai danni dell’ex Liverpool. Al 24′ i partenopei si lamentano per un contatto in area di rigore tra Wallace e Mertens. Dalle immagini è evidente il fatto che il belga non avrebbe comunque fatto in tempo ad arrivare sulla palla. L’arbitro opta – giustamente – per far continuare il gioco. Alla mezz’ora, l’arbitro ferma la progressione di Milinkovic per una ‘gomitata’ del serbo nei confronti di Tonelli. Il ‘Sergente’ aveva effettivamente il braccio largo. Al 42′ scatta la prima ammonizione: generoso cartellino giallo per Leiva a causa di un fallo su Mertens. Il brasiliano, diffidato, salterà la gara contro il Verona. Agli sgoccioli del primo tempo, il Napoli trova il vantaggio con Callejon. Regolare la rete, lo spagnolo non era in posizione di off-side. Subito dopo arriva un altro cartellino giallo, questa volta per Milinkovic. Giusta la decisione di Banti, che però non viene condivisa da Sarri che, dopo aver protestato, viene allontanato dalla panchina.

SECONDO TEMPO – Al 55′ arriva il vantaggio del Napoli grazie all’autogol di Wallace. L’arbitro convalida giustamente il gol. Dalle immagini si nota che la rete è viziata dal fuorigioco di Insigne. Nuovo ammonito in casa Lazio: anche Stefan de Vrij viene punito per l’intervento su Allan. Il cartellino giallo è forse esagerato, l’olandese se la sarebbe potuta cavare con un calcio di punizione. Fermi sul risultato del 4-1, la partita arriva all’80’ senza che la Lazio riesca ad impensierire mai la formazione di Sarri. Il match scivola in questo modo fino al suo termine.

Articolo precedente
Le pagelle di Napoli-Lazio: Milinkovic a tratti sontuoso, de Vrij-gol. Wallace disastroso
Prossimo articolo
Napoli-Lazio 4-1, pagelle e tabellino