Reyes, nuovi dettagli sulla morte: viaggiava a 237km/h

reyes
© foto @Calcionews 24

Reyes, a distanza di pochi giorni dalla sua morte, emergono nuovi dettagli sull’incidente: la sua auto viaggiava a 237km/h

La notizia della morte di Reyes ha sconvolto il mondo dello sport e del calcio. A pochi giorni dalla scomparsa del giocatore, emergono dettagli sulla dinamica dell’incidente: come riportato da Mundo Deportivo, l’auto del calciatore viaggiava ad una velocità di 237Km/h.
A rimanere convolto non è stato solo l’ex giocatore, ma anche un suo cugino ed una terza persona in fin di vita. A causare lo schianto è stato probabilmente lo scoppio di uno pneumatico che ha portato la vettura fuori strada, fino ad impattare contro un muro e prendere fuoco.

Il cordoglio per la morte di Reyes è stato preso di mira da Canizares che – su Twitter – ha sottolineato come la sua fine non possa definirsi da eroe: «L’eccesso di velocità è un’attitudine reprorevole. Nell’incidente ci sono state vittime oltre al conducente. Reyes non merita un omaggio da eroe. Però questo non toglie il fatto che sia dispiaciuto per ciò che è successo e che preghi per le loro anime».