Lazio, Milinkovic chiede scusa: «Voglio dimenticare il prima possibile…» – FOTO

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic ha pubblicato sul proprio profilo Instagram le scuse ai compagni per il fallo che gli è costato l’espulsione in Lazio-Chievo

In Lazio-Chievo Sergej Milinkovic si è reso protagonista di un brutto fallo di reazione nei confronti di Stepinski, che gli è costato l’espulsione. Cartellino rosso che ha pesato indubbiamente sul risultato del match, considerando che i capitolini hanno dovuto giocare dal 35′ in poi in inferiorità numerica. Il ‘Sergente’, a poco più di un’ora dal triplice fischio dell’arbitro Chiffi ha chiesto pubblicamente scusa ai compagni e ai tifosi biancocelesti. Ecco le parole pubblicate sul proprio profilo Instagram«Voglio chiedere scusa a tutti i miei compagni, tifosi e tutto il popolo laqiale. Era una cosa che non succederà mai più, mi dispiace sia successo in questo momento difficile. Voglio dimenticare il prima possibile. Non molliamo e andiamo avanti fino alla fine».