Milinkovic, l’oro della Lazio: il suo valore è già quadruplicato

milinkovic calciomercato lazio kezman
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic-Savic è oro colato per la Lazio di Lotito: il gigante serbo ha una valutazione quattro volte superiore rispetto al momento del suo arrivo

E pensare che la madre Milijana spingeva per farlo diventare un cestista, alla fine però ha prevalso la passione di papà Nikola. Per fortuna Sergej Milinkovic-Savic ha scelto di diventare calciatore, sta dimostrando di saperlo fare bene. Da possibile sopresa a punto fermo dello scacchiere di Simone Inzaghi, la Lazio non ci ha pensato due volte a blindargli il contratto fino al 2022. Il motivo è che intorno al serbo gironzolavano già troppe pretendenti, italiane ma soprattutto estere (è già stata rifiutata un’offerta del Real Madrid). Il prolungamento spegne ogni possibile tentazione e rende più sicura la dirigenza romana che dal canto suo, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, lo valuta già 40 milioni di euro, ovvero quattro volte di più rispetto al momento in cui ha acquistato il cartellino dal Genk. Di sicuro il gigante serbo non fa calcoli, la sua concentrazione è rivolta tutta a far bene per la squadra e la sua Nazionale. L’obiettivo è alzare il primo trofeo con un club, chissà che non riesca a rendersi protagonista in finale di Coppa Italia proprio contro una delle squadre che farebbe salti mortali per averlo…