Milan-Inter, derby per Keita: la posizione della Lazio

Lazio-Inter Keita arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio – E’ duello in volata tra Milan e Inter per Keita Baldé: resta una settimana per convincere il senegalese

Il traguardo è vicino. E’ il momento dello scatto decisivo. Un competitore, la Juventus, si è già ritirato. Milan e Inter invece sono in piena corsa per Keita Baldé Diao. Da oltre due mesi i rossoneri stanno cercando di convincere il numero 14 della Lazio ad accettare la loro proposta. Il calciatore e il suo procuratore hanno già declinato un’offerta avanzata a giugno, non erano sicuri del progetto della nuova dirigenza. Come scrive l’edizione odierna de La Repubblica, adesso però qualcosa potrebbe essere cambiata. Se il Diavolo si presentasse con 30 milioni per i biancocelesti e una ricca commissione per l’agente, allora anche le ultime reticenze potrebbero essere superate.

LE SPERANZE DELL’INTER – Neanche i neroazzurri hanno l’intenzione di mollare la presa. Con Schick sempre più vicino alla Roma, l’Inter ha l’esigenza di ingaggiare un esterno offensivo. C’è stata una telefonata nella serata di ieri che è servita a riallacciare i rapporti tra le società. Il ds Ausilio ha il difficile compito di convincere Keita e battere la concorrenza dei ‘cugini’.

LE CONTROPARTITE – Restano comunque vive le piste estere, con Tottenham e Monaco in prima fila. Come ultima opzione c’è l’offerta al ribasso della Juventus, che potrebbe essere ripresentata nelle ultime ore di mercato. Per il sostituto di Keita, la Lazio ragiona su Niang (orientato più verso il Torino), che non convince del tutto il club. Accontenterebbe tutti invece Jovetic dell’Inter, ma il montenegrino chiede 4 milioni di stipendio.