Materazzi elogia Inzaghi: «E’ il vero perno della squadra. La Roma sta crescendo, mentre la Lazio…»

materazzi
© foto Lazio News 24

Ai complimenti di Galeazzi, si aggiunge Beppe Materazzi, allenatore della Lazio dal 1988al1990. Questa la sua opinione sulla squadra di Inzaghi…

E’ una Lazio che sorprende anche gli addetti ai lavori quella plasmata da mister Inzaghi. L’allenatore piacentino è riuscito a far fronte alle numerose assenze e ad uscire indenne dagli impegni ravvicinati dell’ultimo periodo. Dopo i complimenti di Giampiero Galeazzi, arrivano quelli dell’ex allenatore biancoceleste Beppe Materazzi. Intervenuto ai microfoni di Elle Radio, questo il suo pensiero: «La Lazio è cresciuta sia nei titolari che nelle riserve. Per la prima volta il secondo anno sembra essere addirittura migliore di quello precedente. Inzaghi è il vero perno della squadra, speravo che Bielsa non venisse: avrebbe stravolto tutto. Anche Tare è importante».

LUIS ALBERTO E LEIVA – «E’ la vera sorpresa della Lazio. Qualità enorme, personalità e grande tecnica. Cerca sempre la giocata e lo fa con naturalezza. Parliamo di un campione, con Candreva non c’entra nulla… Leiva? E’ un giocatore fondamentale: fa da filtro e dona equilibrio. Importante a centrocampo, in difesa non lo vedo».

STAGIONE «La Roma sta crescendo, la Lazio è già cresciuta. Il Napoli lo vedo avanti, se la giocherà fino all’ultimo con la Juventus per il titolo. L’Inter ha Spalletti come valore di crescita. A ridosso c’è la Lazio che lotterà per un posto in Champions insieme a nerazzurri e Roma. Il Milan lo vedo leggermente indietro».