Galeazzi: «Lazio, Inzaghi è il vero fuoriclasse! Immobile? All’inizio non mi convinceva…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il famoso giornalista Giampiero Galeazzi ha commentato il periodo vissuto dalla Lazio ed alcuni protagonisti della rosa capitolina

Giampiero Galeazzi, famoso giornalista, si è unito a coloro che hanno fatto i complimenti alla Lazio, protagonista di quest’avvio di stagione. Intervenuto ai microfoni di ElleRadio, questo il suo pensiero«Mi è piaciuta la capacità della squadra di saper reagire nei momenti più difficili, le assenze hanno messo a dura prova Inzaghi, ma la rosa è cresciuta esponenzialmente, partita dopo partita. Sono curioso di vedere Nani ed aspetto il ritorno di Felipe Anderson, che sarà molto importante».

INZAGHI – «Inzaghi è il vero fuoriclasse della Lazio. L’ho seguito ad Auronzo sin dall’anno scorso e ho visto un tecnico di grande sensibilità, col culto del lavoro e che è arrivato quasi per caso ma si è calato subito in questa realtà, ribaltando le convinzioni di un ambiente che si aspettava Bielsa».

STRAKOSHA E IMMOBILE – «Strakosha è un istintivo che ha messo ilsuo talento a disposizione della difesa, raccogliendo un’eredità pesante come quella di Marchetti. All’inizio è stato valutato con supeficialità dall’ambiente, sarà uno dei punti di forza della Lazio, uno degli elementi più solidi. Immobile? All’inizio non mi convinceva, a mio avviso partiva troppo da lontano, svariava troppo per le varie zone del campo rischiando di strafare. E’ stato bravo l’allenatore a correggere il suo modo di giocaree a gestire il suo talento. Il club ha uno dei giocatori più forti del campionato, ha capito che doveva modificare il suo stile di gioco».