Connettiti con noi

Hanno Detto

Marsiglia Lazio, leader Ultras: «Trasferta vietata? Una buffonata»

Pubblicato

su

Il leader degli Ultras Lazio a Zona Bianca ha commentato la decisione di vietare la trasferta ai biancocelsti per Marsiglia-Lazio

Il leader degli Ultras Lazio a Zona Bianca ha commentato la decisione di vietare la trasferta ai biancocelsti per Marsiglia-Lazio. Le sue parole:

«Ci chiudono le frontiere della Francia perché siamo fascisti e violenti? Il mondo ultras è questo. Cosa c’entra metterci questa etichetta? È risaputo, noi siamo una tifoseria di destra, ma nello stadio non regna la dittatura. Io sono fascista, ma questo non vuol dire che voglio fare la marcia su Roma nel 2021 o pretendo che quando entri la Lazio la tribuna faccia il saluto romano. Questo è quello che fa comodo pensare alla gente. Se mi dici che chiudi Marsiglia perché è pericoloso, io ti dico sì perché è così – dice un altro degli ultras biancocelesti – se, invece, mi dici che chiudi le frontiere perché i laziali fanno il saluto romano, allora credo che questa sia una buffonata »