Connettiti con noi

Campionato

Maglie Lazio 2022-2023: il racconto della serata da Piazza del Popolo – FOTO e VIDEO

Pubblicato

su

Maglie Lazio 2022-2023: la presentazione LIVE da Piazza del Popolo del kit Home e Away per la prossima stagione

È arrivato il momento tanto atteso dai tifosi laziali. Questa sera la Lazio presenterà nella splendida cornice di Piazza del Popolo i kit Home e Away per la stagione 2022-2023, i primi targati Mizuno. In scena gli atleti biancocelesti con gli abiti ufficiali e i 15 outfit della casa giapponese. Saranno i calciatori della Prima Squadra a vestire per la prima volta le attesissime maglie da gioco, disegnate e realizzate dal nuovo sponsor tecnico. La serata, condotta da Manila Nazzaro, avrà tra gli ospiti Anna Falchi, Anna Foglietta, Mattia Briga, Andrea Casta e Francesco Capodacqua, mentre Tony Malco e Velia Donati canteranno gli inni storici della Lazio. Sono previsti contributi video anche di alcuni tra i più noti tifosi laziali.


Maglie Lazio 2022-2023, la presentazione LIVE:

Ore 22.40 – Le parole del capitano biancoceleste chiudono la splendida serata (CLICCA QUI)

Ore 22.25 – Entra Ciro Immobile!

Ore 22.15 –Sfilano Adamonis e il portiere della Lazio Women Natalucci. È poi il momento dalla magli away, mostrata da Zaccagni, Felipe Anderson e Castiello della Women.

Ore 22.10 – Salgono sul palco i giocatori della Lazio per presentare le nuove maglie

Ore 22.00 – Le parole dei dirigenti Mizuno: «Mizuno voleva tornare forte in tutto il mondo. Voleva partire in Italia e lo ha fatto con la Lazio perché è famosa in tutto il mondo. Dopo vent’anni torniamo nel calcio e lo facciamo alla grande».

Ore 21.56 – Sale il presidente Lotito sul palco. CLICCA QUI PER LE PAROLE DEL PRESIDENTE

Ore 21.55 – Salito sul palco anche Lorenzo Casini, presidente di Lega Serie A, che ha ricordato l’appuntamento con i tifosi del 13 agosto, data di inizio del campionato: «Una piazza così è quello che c’è mancato di più. Iniziative così fanno bene al calcio, tifosi così li meritano tutte le squadre. In bocca al lupo per il campionato, ci vediamo il 13 agosto».

Ore 21.48 – Sale sul palco Alessandro Onorato, assessore comunale: «Eventi come questi fondamentali per Roma, siamo felicissimi di aver concesso la piazza alla Lazio. Saluto la squadra, ci aspettiamo tantissimo da questo campionato In bocca al lupo per il ritiro».

Ore 21.42 – Sul palco ora c’è Andrea Casta che si esibisce.

Ore 21.40 – Vengono mandati in onda alcuni videomessaggi di Tommaso Paradiso, Enrico Papi e Pino Insegno.

Ore 21.35 – Sale sul palco Mattia Briga. Il cantante ha poi parlato a Lazio Style Radio: «Mi trovo di fronte il pubblico che amo, un pubblico meraviglioso. È la prima volta che avevo una platea di questo tipo di fronte, sono emotivamente coinvolto. Sento del fervore inusuale quest’anno con la Lazio ci si arrabbia e gioiamo insieme. Siamo pronti per un altro campionato di passione, speriamo arrivino giocatori di qualità per centrare gli obiettivi che la Lazio deve sempre raggiungere».

Ore 21.25 – Tutta piazza del Popolo intona l’inno della Lazio, sul palco Francesco Capodacqua, che coinvolge giocatori e tifosi. Piazza del Popolo in delirio!

Ore 21.22 – Sale sul palco anche Anna Falchi

Ore 21.18 – Inizia l’evento, prende la parola Manila Nazzaro.

Ore 21.10 – Tanti, tantissimi i tifosi presenti in Piazza del Popolo. Splendida cornice di pubblico per una serata magica.

Ore 21.00 – Colloquio tra Lotito, Pedro e Luis Alberto prima dell’inizio dell’evento. Intanto è arrivata anche Anna Falchi.

Ore 20.50 – Arrivato anche il presidente Lotito insieme al figlio Enrico.

Ore 20.38 – Arrivati anche alcuni dirigenti di Mizuno, nuovo sponsor tecnico della Lazio.

Ore 20.30 – Arrivata tutta la squadra biancoceleste accolta a gran voce da Piazza del Popolo

Ore 20.25 – Arrivati Ciro Immobile, Radu, Felipe Anderson e Zaccagni

Ore 20.00 – Inizia a riempirsi Piazza del Popolo, manca un’ora all’inizio della presentazione. Alcuni tifosi hanno affisso un lungo striscione per Ciro Immobile: «Immobile eroe nostrum: l’olimpo ti ha eletto storia del calcio italiano».