Macron-Lazio: divorzio in vista? Sullo sfondo New Balance e Adidas

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio e il suo sponsor tecnico Macron, legate da un contratto fino al 2017, potrebbero chiudere anticipatamente il proprio rapporto lavorativo. A rivelare la possibilità di un divorzio tra il sodalizio capitolino e il marchio d’abbigliamento sportivo bolognese che veste i biancocelesti dal 2012, è il portale online L’Ultima Ribattuta

 

LE CAUSE DEL DIVORZIO – Secondo quanto si apprende il motivo dell’eventuale fine anticipata del rapporto risiederebbe nelle scarse vendite di questa stagione: la nuova linea scelta dal club biancoceleste sarebbe stata un autentico flop. A non rendere disastrosa la situazione avrebbero contribuito principalmente le due maglie nere (quella utilizzata in Europa League e la terza maglia con l’aquila stilizzata celeste). Per non parlare della scelta discutibile di realizzare le tute e il resto del materiale tecnico di colore marrone (a quanto pare una scelta della Lazio e non di Macron. Altra strategia di marketing rivedibile è stata quella di ritirare la “maglia bandiera” che aveva prodotto una vera e propria ondata di euforia, registrando vendite da record. Se ai motivi sopracitati si aggiunge il calo di entusiasmo dovuto ai risultati ondivaghi della squadra e i contrasti tra dirigenza e tifoseria il quadro si completa. Ecco dunque i motivi che indurrebbero entrambe le parti a chiudere il rapporto commerciale anticipatamente.

ADIDAS O NEW BALANCE PER IL FUTURO – Per i tifosi laziali il divorzio da Macron non sarebbe un dilemma: pur avendo realizzato belle divise in passato, all’azienda bolognese i sostenitori biancocelesti preferirebbero un grosso marchio come l’Adidas (che non ha certo bisogno di presentazioni) o la New Balance (che ha fatto il suo ingresso prepotente nel calcio vestendo squadre blasonate come Liverpool, Celtic e Siviglia con delle maglie veramente belle). Sempre secondo indiscrezioni proprio New Balance sarebbe in vantaggio per diventare il nuovo sponsor tecnico.