Luiz Felipe e quel cambio sospetto con Wallace: ecco perchè Inzaghi lo ha sostituito

© foto www.imagephotoagency.it

Luiz Felipe ha sempre giocato in Europa, ma Inzaghi contro lo Zulte lo ha sostituito, creando molti dubbi tra i tifosi. Perchè lo ha fatto?

Il migliore forse di tutta la prima fase di Europa League: Luiz Felipe Ramos Marchi. 20 anni e la sicurezza di un veterano. Sei partite che lo hanno visto sempre uno dei migliori, eccezion fatta per la prima uscita contro il Vitesse. La competizione del giovedì lo ha fatto crescere ed ora Inzaghi ha un’altra valida alternativa nel reparto difensivo. L’infortunio di Wallace gli ha spianato la strada, rendendolo la prima alternativa al centro della difesa in caso di assenza di de Vrij. Con l’olandese invece si è mosso sempre sul centro-sinistra. L’Europa League è la sua competizione e Inzaghi non vuole rinunciarci nemmeno in futuro. Il tecnico biancoceleste è uno che non lascia mai nulla al caso e non l’ha fatto nemmeno contro lo Zulte. Perchè non è uscito Bastos per far posto a Wallace? L’angolano è il più utilizzato in questo periodo e avrebbe avuto bisogno di riposo. Inzaghi però ha fatto un’altra valutazione. Quale? Semplice. Luiz Felipe era l’unico diffidato della Lazio e il mister come ha mostrato anche in passato, basa molte delle sue sostituzioni su questo aspetto. E’ chiaro il labiale che si è intravisto dalla tv: «Togliamo Luiz Felipe che è diffidato» – così Inzaghi si è rivolto al suo vice Farris qualche attimo prima della sostituzione. Wallace aveva bisogno di mettere minuti delle gambe e il tecnico laziale ha preso la palla al balzo per preservare Luiz, ormai un imprescindibile per questa ‘Euro-Lazio‘, sempre più decisa ad arrivare in fondo alla competizione.