Lecce Lazio 2-1: cronaca e tabellino

© foto As Roma 02/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Spal / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Felipe Caicedo

Allo Stadio Via del Mare, la trentunesima giornata di Serie A 2019/2020 tra Lecce e Lazio: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Muro Lecce. La Lazio sventola bandiera bianca allo Stadio Via del Mare: la squadra di Liverani mette in tasca i tre punti con una prestazione quasi impeccabile. Stanchezza fisica e troppi errori condannano i biancocelesti.


Sintesi Lecce-Lazio 2-1 MOVIOLA

90’+9 – Proteste Lazio – I biancocelesti lamentano una trattenuta su Caicedo, Maresca consulta il VAR ma poi decreta la fine del match

90’+8 Altro miracolo Gabriel – Milinkovic vede il portiere fuori dai pali e tenta la conclusione col colpo di testa, l’estremo difensore vola e salva il Lecce ancora una volta

90’+3 Rosso Patric – Non ci pensa due volte Maresca a buttare fuori dal campo il giocatore per aver morso Donati

86′ Super parata Gabriel – Il portiere salva una rete praticamente già fatta di Adekanye. Il giocatore ha tentato di testa la conclusione

85′  Ultimo cambio Inzaghi – Dentro Adekanye al posto di Lazzari

81′ Cartellino giallo – Ammonito Immobile per proteste.

75′ Salvataggio Acerbi – Strakosha respinge il tentativo di Mancosu su assist di Farias, poi mette fuori il difensore con un colpo sicuro

70′ Cambi – Per la Lazio, Cataldi rileva Parolo; nel Lecce, Deiola e Rispoli prendono il posto di Petriccione e Falco

69′ Salvataggio Petriccione – Il giocatore salva al limite un tiro di Luiz Felipe

68′ Tentativo Luis Alberto – Lo spagnolo prova la giocata, ma Gabriel ci mette i guanti mandando in corner

65′ – Giallo per la squadra di Liverani – Petriccione ammonito pe run brutto intervento su Milinkovic

59′ Cambio Lecce – Fuori Saponara, dentro Farias

58′ Occasione Lazio – Corner per i biancocelesti, mischia in area di rigore, non si coordinano Milinkovic Savic e Luis Alberto e la palla finisce alta sopra alla traversa

51′ Cambio Lecce – Majer sostituisce Babacar

47′ Raddoppio Lecce – Lucioni prende il tempo ad Acerbi e sorprende Strakosha

45′ Squadre in campo – Inzaghi rimaneggia la formazione: Milinkovic prende il posto di Leiva, Lukaku quello di Jony e Luiz Felipe per Radu

SECONDO TEMPO

45′ + 4 – Sbaglia Mancosu – Assegna il penalty Maresca. Va sul dischetto Mancosu, ma sbaglia clamorosamente

45′ + 1 VAR – Fallo di mano di Patric, la sfera rimbalza sul braccio del giocatore durante l’intervento in scivolata: Maresca lo rivede al VAR

43′ Giallo Lazio – Ammonito Radu per una brutta entrata su Falco

42′ Giallo Lecce – Ammonizione per Donati che atterra Jony

37′ VAR – Maresca si consulta con gli addetti alla tecnologia in campo per valutare il possibile tocco di mano di Falco su cross di Jony. Per la Lazio, però, c’è solo il corner

30′ Gol Lecce – Babacar buca di testa la porta di Strakosha, sfruttando il cross di Falco

23′ Gabriel nega il raddoppio alla Lazio – Immobile in progressione si porta davanti al portiere che salva tutto uscendo dai pali

22′ Primo giallo – Ammonito Caicedo per simulazione

15′ Ci riprova il Lecce – Calderoni tenta la conclusione dalla distanza, sfruttando la respinta di Strakosha che non esce bene sugli sviluppi di un corner

4′ Gol Lazio – Caicedo rimette le cose a favore della Lazio, sfruttando un clamoroso errore della difesa giallorossa

2′ Gol Lecce – Mancosu recupera palla a centrocampo, si libera di Parolo e Leiva e calcia direttamente in porta. Maresca però annulla tutto, per un controllo della sfera con la mano

1′ Si parte – Maresca fischia il calcio di inizio


Migliore in campo PAGELLE 

Falco


Lecce-Lazio, il tabellino 2-1

MARCATORI: 4′ Caicedo; 30′ Babacar; 47′ Lucioni
AMMONITI: 22′ Caicedo; 42′ Donati; 43′ Radu; 56′ Gabriel; 65′ Petriccione; 81′ Immobile
ESPULSI: 93′ Patric

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Saponara; Falco, Babacar. A disp.Vigorito, Sava, Radicchio, Vera, Farias, Shakov, Deiola, Rispoli, Maselli, Rimoli, Majer. All.: Liverani.

LAZIO  (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Vavro, Bastos, Milinkovic, Cataldi, D. Anderson, Falbo, Lukaku, A. Anderson, Adekanye. All.: Inzaghi.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy