Lazio Women, la carica di Grassadonia: «C'è grande voglia di INIZIARE col botto, a Lotito sul calendario ho detto questo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio Women, la carica di Grassadonia: «C’è grande voglia di INIZIARE col botto, a Lotito sul calendario ho detto questo»

Pubblicato

su

Lazio Women, il tecnico delle biancocelesti ha rilasciato alcune dichiarazioni alla luce della presentazione del nuovo calendario

Alla luce della presentazione del nuovo calendario di campionato, ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali della Lazio il tecnico della Lazio Women Grassadonia. Ecco cos ha detto

PAROLE – Dieci secondi prima che uscisse il calendario ero al telefono con Enrico Lotito, a cui ho detto ‘La prima sicuramente sarà il derby’. Un grande inizio per il nuovo corso, manca tanto al nuovo campionato ma c’è grande emozione e senso di responsabilità. Siamo contenti di partecipare a questo campionato. L’aspettativa è tanta, siamo ancora in vacanza ma c’è desiderio di tornare e iniziare la stagione. Sappiamo quanto la società stia investendo, tra una decina di giorni si ripartirà. Il nostro potenziale lo conosciamo, così come i nostri limiti. Abbiamo rispetto per un campionato che per noi è nuovo. Ci sono squadre davanti a noi: Inter, Fiorentina, Juventus, Roma… Abbiamo grande rispetto per loro, ma sappiamo che dobbiamo intraprendere questo campionato con attenzione anche sul mercato. Vogliamo fare bella figura, siamo sempre la Lazio, col desiderio di crescere

Meglio partire forte, ci siamo rincorsi un po’ noi dello staff. E quello è stato il primo pensiero: partiamo col botto. È una partenza bella, stimolante e poi prima o poi bisogna incontrarle tutte. Tra poco più di una settimana partiamo e vogliamo affrontare con voglia questo percorso affascinante. Mi porto un gruppo di ragazze straordinario, il dispiacere di aver cambiato, perché bisogna ragionare con la testa e non con il cuore, altrimenti avremmo confermato il gruppo. Purtroppo ce lo impone la difficoltà del campionato. Bisogna cercare di guardare avanti

Affrontiamo un campionato bello ma tosto perché ci sono tante squadre importanti. Dall’anno prossimo ci sarà questo nuovo format e ci stiamo rendendo conto della differenza tra la A e la B. La società sta lavorando veramente tanto, mettendo a disposizione risorse economiche importanti per riuscire a centrare la salvezza. Ci siamo visti fino al 26 di giugno, mi ha fermato solo una piccola operazione. Ora sono in convalescenza ma da domenica prossima sarò lì e da lunedì si riparte

La notizia di mister Melillo mi ha spiazzato. Ho avuto la fortuna di conoscerlo lo scorso anno. Finita la partita la prima cosa che ho fatto quando ci siamo affrontati è stata stringergli la mano. Sapevamo che non stesse bene, quando abbiamo vinto il campionato gli avevo promesso che la Lazio avrebbe fatto la sua partita onorando il campionato anche contro il Parma. C’è stata qualche schermaglia tra noi, ma sono cose di campo. Ho sempre avuto grande rispetto per lui. Un uomo di grandi valori che ha fatto tanto per il calcio femminile. Un pensiero per lui e per la sua famiglia

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.