Lazio, Inzaghi cambia tattica: con la Spal almeno due novità tra i titolari

immobile icardi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Piena emergenza per la Lazio a centrocampo: Parolo regista contro la Spal, ci sarà spazio anche per Correa e Berisha

L’infermeria si è riempita in casa Lazio. Il mister Simone Inzaghi è costretto a ragionare diversi cambi per la gara contro la Spal a causa delle numerose assenze a centrocampo. I biancocelesti sono rimasti orfani di un regista, Lucas Leiva e Milan Badelj sono ai box per problemi muscolari e ne avrammo almeno per 20 giorni, mentre Danilo Cataldi sembra non aver convinto lo staff tecnico. Da scartare al momento anche l’ipotesi Luis Alberto, non ancora al top della condizione. L’unica ipotesi è spostare al centro Marco Parolo: la mezz’ala di Gallarate ha già disputato nelle scorso anno diverse gare in quella posizione, andrebbe però a mancare negli inserimenti in area di rigore. Per aumentare la pericolosità in zona goal il jolly di Inzaghi è Joaquin Correa, pronto finalmente ad una chance dal primo minuto. Inoltre sembra giunto il momento di Valon Berisha, chiamato a gran voce dai tifosi e rimasto seduto in panchina contro l’Inter. Nonostante il momento negativo, Sergej Milinkovic-Savic non sarà escluso dai titolari. La società capitolina aspetta una sua reazione, ha la personalità per tornare il campione che tutti conoscono.

Articolo precedente
FIGC, Lotito rischia l’esclusione dalle cariche: la situazione
Prossimo articolo
Formello allenamento lazioFormello, allenamento aperto al pubblico: ok Luis Alberto