Connettiti con noi

News

Lazio, non solo Inzaghi: la società deve sciogliere il nodo rinnovi

Pubblicato

su

Da Acerbi a Luiz Felipe: la Lazio deve risolvere il nodo ‘rinnovo’ dei giocatori cardine. Ecco la situazione

Il mercato della Lazio parte dai rinnovi. Non solo quello di Inzaghi, per il quale le parti non hanno ancora trovato un punto d’incontro, ma anche quelli dei giocatori ‘cardine’. Se Immobile metterà la sua volontà nero su bianco con l’arrivo del nuovo anno, bisognerà discutere del prolungamento di Acerbi. Dopo il caso scoppiato a settembre, il difensore – in scadenza nel 2023 – aspetta una proposta che preveda anche l’adeguamento dell’ingaggio per chiudere al più presto la vicenda.

Più urgente è invece la situazione di Luiz Felipe: ad Auronzo si era già cercata l’intesa col brasiliano, ma la questione andrà rivista e ridiscussa visto che il suo contratto finirà nel 2022.
Nello stesso anno, andranno a termine anche Leiva, Marusic, Reina e Patric: per i quattro, però, la società non ha al momento fretta.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy