Lazio, Proto: «Paura per i nostri cari. Sul mio ritiro dico…»

proto
© foto www.imagephotoagency.it

Silvio Proto è intervenuto in una diretta Instagram organizzata da rtl.be, dova ha anche ammesso di non aver preso nessuna decisione sul ritiro

Silvio Proto, dopo le dichiarazioni in cui annunciava un suo probabile ritiro, è tornato a parlare ammettendo di non aver preso ancora nessuna decisione. Ecco ciò che ha detto in una diretta Instagram organizzata da rtl.be:

«C’è preoccupazione, questa malattia colpisce tutti e nessuno è al sicuro. Abbiamo paura per i nostri cari, ma per ora tutti stanno bene. Con la Lazio finora abbiamo giocato molto bene. Abbiamo avuto buoni risultati ma la strada era quella. Siamo solo un punto dietro la Juventus, tutto è possibile. Anderlecht? Seguo tutte le partite, anche quelle di La Louvière, Ostenda, Beerschot e Olympiakos. Ogni club mi ha portato qualcosa. Futuro? Non si sa mai cosa riserva il futuro. L’Anderlecht rimarrà il mio primo amore. Ho vinto molti titoli lì. Se un giorno mi chiedessero di tornare ad Anderlecht, non potrei rifiutare. Fine carriera da giocatore? Ci ho già pensato. Sarò nel lusso perché posso fare quello che voglio fare. Ho dei piani con mia moglie, ho progetti nel settore immobiliare, sto seguendo dei corsi Ho anche allenato i giovani alle Olimpiadi di Charleroi e in Italia, mi è davvero piaciuto. Sono stato in grado di commentare anche le partite. Penso che avrò molte porte aperte e deciderò di più tardi. Non escludo nulla».

 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy