Nazionali – L’Italia cade con l’Argentina, il Montenegro di Marusic pareggia. Sconfitte per Olanda e Serbia

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera i match con le rispettive Nazionali hanno visto in campo Basta, de Vrij, Parolo ed Immobile

I match amichevoli delle Nazionali continuano. Questa sera sono scesi in campo Dusan Basta con la Serbia, Stefan de Vrij con l’Olanda, Marco Parolo e Ciro immobile con la selezione azzurra. Da sottolineare anche Adam Marusic che ha giocato nel tardo pomeriggio con il suo Montenegro.

ITALIA – Sfida davvero dura per l’inizio della ricostruzione della nostra Nazionale. L’Argentina di Sampaoli è un avversario davvero duro, anche con Messi in panchina. Immobile, rimasto in campo fino al 73′, non punge mentre Parolo è costretto ad una partita di grande sacrificio. La gara dell’Etihad termina 2-0 in favore dei sudamericani, i gol sono dell’ex Inter Banega e di Lanzini.

MONTENEGRO – Adam Marusic ha calcato il campo di gioco contro la Nazionale cipriota per ben 65′ minuti; ma la sfida è terminata sullo 0-0.

SERBIA – Il difensore biancoceleste Dusan Basta, è sceso in campo con la maglia della Nazionale Serba del CT Krstajić nel ruolo di terzino destro, posizione a lui più cara. Sfortunata quest’amichevole per i serbi, il Marocco vince 2-1.

OLANDA – La Nazionale Orange di Ronald Koeman ha sfidato in questa amichevole di lusso l’Inghilterra di Gareth Southgate. Stefan de Vrij è sceso in campo sin dal fischio d’inizio del match. La partita è terminata con la vittoria degli inglesi per 1-0, a segno Lingard.

Articolo precedente
fabian ruizEcco chi è Fabián Ruiz, l’erede designato di Milinkovic-Savic
Prossimo articolo
benevento-lazio tifosiLazio-Benevento, ONMS: «Partita a rischio!»