Lazio, Lukaku verso il ritorno: ecco perchè Basta rischia il ‘taglio’

lukaku
© foto www.imagephotoagency.it

Procede il recupero di Lukaku in casa Lazio, un suo ritorno può sconvolgere la lista consegnata alla Lega: ecco cosa può succedere

Voglia di tornare a correre e aiutare la Lazio. Jordan Lukaku viaggia verso la guarigione, nella giornata di ieri il controllo alla clinica Paideia ha fornito riscontri confortanti. Il piano di recupero procede per il meglio e nel giro di un mese il belga potrebbe tornare a sfrecciare sulla fascia sinistra, regalando a Simone Inzaghi una soluzione in più sull’out mancino da alternare a Lulic e Durmisi. Ieri Lukaku ha assistito alla seduta d’allenamento a bordocampo, la tendinopatia al ginocchio sinistro che lo affligge lo ha portato ad essere scartato dalla lista consegnata alla Lega e contestualmente fuori dalle 25 opzioni a disposizione di Inzaghi.

LA LISTA DEI 25 PER LA LEGA – Lukaku è stato il grande escluso della prima lista consegnata alla Lega serie A, la Lazio vista la lungodegenza del belga ha deciso di puntare su giocatori integri. A favore dell’ex-Oostende giocano comunque alcune postille del regolamento. Come riportato da repubblica.it, ogni società di serie A una volta depositata la propria lista, può usufruire della facoltà di “sostituire, per una sola volta nella stagione, fino ad un massimo di due calciatori (diversi dal portiere) con altri due calciatori“. Ciò sta a significare che, nel caso in cui la Lazio lo ritenesse opportuno, Lukaku potrebbe essere reintegrato anche prima della riapertura delle liste con l’inizio della sessione di mercato invernale, al posto di un giocatore facente parte della categoria dei 17 over 21. A farne le spese potrebbe essere Dusan Basta, il terzino destro biancoceleste era stato in ballottaggio con il belga già in estate ed era riuscito a spuntarla al fotofinish assicurandosi un posto nell’organico a disposizione di Simone Inzaghi.

Paolo Pieramici – LazioNews24

Articolo precedente
live calciomercato lazioLazio, rinnovo in vista per Milinkovic e Immobile. Adeguamento per un altro big
Prossimo articolo
patricLista Uefa, elenco ufficiale entro lunedì: i possibili esclusi