Lotito consigliere di Lega e FIGC: non c’è incompatibilità

lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Consigliere di Lega e Consigliere Federcalcio non ruoli in conflitto d’interessi. Via libera, quindi, a Lotito che può puntare al doppio ruolo

«La posizione di consigliere di Lega non può essere ritenuta espressione di una carica federale». E’ quanto decretato dal Collegio di Garanzia del Coni – e riportato da La Gazzetta dello Sport –  in materia di incompatiilità tra le cariche di consigliere della Federcalcio e di Lega, dopo un procedimento avviato dalla stessa FIGC. Via libera quindi per Claudio Lotito che può puntare al doppio ruolo. Nella giornata di oggi è in programma un’assemblea di Lega di A per decretare il nuovo amministratore delegato.