Lazio, in caso di addio di Inzaghi pronti due ex: i dettagli

© foto www.imagephotoagency.it

Continuano insistenti le voci che vorrebbero Simone Inzaghi la prossima stagione sulla panchina del Napoli. L’ipotesi è comunque assai remota, ma nell’eventualità di un suo addio, sono pronti a sostituirlo Nesta e Simeone

L’interesse del Napoli per Simone Inzaghi è ormai cosa nota, così come quello della Juventus, con un corteggiamento iniziato da molto più tempo. Il tecnico biancoceleste però, è legato alla Lazio fino al 2020 e qualora qualche società fosse seriamente interessata a lui, dovrebbe trattare con Lotito, cosa a dir poco complicata. Il problema comunque non si pone, dato che Inzaghi ha più volte manifestato la sua volontà di restare a Roma ancora per tanti anni, come ha confermato anche suo fratello Pippo in una recente intervista (qui l’articolo).

EVENTUALI SUCCESSORI – La lista degli ex che hanno intrapreso la carriera di allenatore è lunghissima, inoltre tutti stanno riscuotendo discreto successo. Due su tutti però, per ragioni di cuore e affetti della piazza, sarebbero in pole per l’eventuale successione di Inzaghi. Secondo TuttoSport infatti, insieme a Marco Giampaolo, i candidati sarebbero Diego Pablo Simeone e Alessandro Nesta. Il Cholo non ha mai nascosto il desiderio di approdare sulla panchina biancoceleste un giorno, mentre il capitano dello scudetto si è dimesso a novembre dal ruolo di allenatore del Miami e ha dichiarato di voler allenare in futuro il Milan e la Lazio. I discorsi sono a dir poco prematuri, considerando che salvo clamorosi colpi di scena, Inzaghi resterà a Roma ancora per molto, però in un domani ancora lontano, Simeone e Nesta potrebbero fare ritorno a Roma.

Articolo precedente
strakosha lazioAlbania, Strakosha rassicura i tifosi della Lazio: «Colpo al ginocchio? Nulla di grave!»
Prossimo articolo
Dalla Tuchia: Lazio, torna di moda Ozyakup, ma è gestito dalla Seg…