Lazio, i tamponi non convincono: la Asl blocca ancora Immobile

© foto Db Firenze 04/09/2020 - Uefa Nations League / Italia-Bosnia Erzegovina / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ciro Immobile

L’attaccante della Lazio, secondo La Gazzetta dello Sport, non ha avuto l’ok per andare in Nazionale e ieri avrebbe fatto un altro tampone

Niente Italia, dunque. Da Coverciano fanno sapere che “la documentazione inviata dalla Lazio allo staff medico non consente di aggregare il giocatore al gruppo”. Immobile, attaccante della Lazio, ha voluto ad ogni costo eseguire un ulteriore tampone in una struttura terza, non soltanto perché smaniava dalla voglia di raggiungere gli azzurri, ma anche per capire come comportarsi per non far rischiare nulla alla propria famiglia. L’altalena di tamponi positivi e negativi che sta vivendo metterebbe alla prova i nervi di chiunque, comprensibile che sia lui il primo a voler fare chiarezza. L’esito dell’ultimo test è atteso per questa mattina. Così si legge sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.