Lazio – Chievo, Top e Flop

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio – Chievo, il migliore e il peggiore del match

Una brutta sconfitta quella subita ieri dalla Lazio per mano del Chievo. Partita di dominio per tutti i 90 minuti da parte della squadra di Inzaghi che colleziona moltissime occasioni ma non riesce ad andare a rete. Sfortunata in alcune circostanza e in altre poco precisa, si sente la mancanza di un vice Immobile all’altezza. Djordjevic si impegna ma non riesce mai ad essere percioloso. Nel finale allo scadere arriva anche la beffa: ripartenza del Chievo e gol di Inglese che regala i tre punti alla squadra di Maran. Vediamo adesso chi è stato il migliore e il peggiore degli undici scesi in campo. Top – Marco Parolo è uno dei migliori degli undici schierati da Inzaghi, sempre propositivo e dentro l’azione. Si rende pericoloso in almeno tre occasioni in cui è solo Sorrentino a negargli la gioia del gol, ci crede fino alla fine, per lo meno fino al gol del Chievo che chiude il match. Flop – Non una delle migliori partite da parte di Senad Lulic: spesso impreciso sbaglia tantissimo e tutta la manovra offensiva ne risente. Nel finale l’errore più grande, sbaglia il fuorigioco in occasione del gol di Inglese che sancisce la sconfitta della Lazio.

Articolo precedente
immobileSerie A, Higuain l’attaccante più decisivo: Immobile al terzo posto
Prossimo articolo
napoli-roma-lazioSerie A, la Lazio limita i danni: ko Roma e Milan, il Napoli bloccato dal Palermo