Le parole dell’ag. di Jallow: «Lazio? Non c’è nulla di concreto!»

© foto www.imagephotoagency.it

Jallow alla Lazio? Il procuratore del giocatore, Massimo Sorrentino, ha fatto il punto su un eventuale trasferimento

Si è parlato tanto di un possibile arrivo di Jallow direttamente dalla Salernitana per vestire la maglia della Lazio. L’agente del giocatore, Massimo Sorrentino, ha fatto il punto della situazione a GranataCentro: «Ho avuto modo di leggere questa notizia sui giornali e sui social, ma di concreto non c’è nulla, sono solo voci nate dopo lo screzio con i tifosi durante la partita con il Crotone. Lamin è concentrato sulla sua esperienza a Salerno e al momento non abbiamo ricevuto nessuna proposta da parte della dirigenza, quindi il suo futuro è ancora granata. Litigio con i tifosi? Si tratta di un episodio superato, almeno da parte di Lamin. Il giocatore è tranquillo e non ha mai espresso la volontà di andare via a causa di quel litigio, ha voglia di migliorarsi e di continuare a giocare per questa maglia. Chiaramente, se la situazione dovesse degenerare, saremo costretti a fare altre valutazioni, ma al momento l’addio è un’ipotesi lontana anche perché la società l’ha dichiarato più volte incedibile».

PESCARA – «Il presidente Sebastiani è da sempre un ammiratore di Lamin. Tuttavia, si tratta di un’ipotesi vecchia, di cui se ne parlò l’anno scorso senza però approfondire. Ad oggi, il Pescara non si è fatto avanti e non credo sia possibile uno scambio con Memushaj, dal momento che ricoprono due ruoli diversi. Come ho già detto, al momento non ci sono possibilità che Jallow lasci Salerno. Mi auguro che possa continuare a fare bene e a segnare con la maglia granata».