Quando si dice “scommessa perdente”… Lazio, che fine farà Morrison?

morrison
© foto www.imagephotoagency.it

Ravel Morrison è ancora un calciatore della Lazio e lo sarà fino al prossimo giugno. La società proverà a piazzarlo, ma non sarà certamente facile considerando che non potrà partire in prestito

Leggi ‘esuberi’ e pensi a lui. Anzi, per qualcuno non è più un giocatore della Lazio da parecchio tempo. Non per Lotito che da due anni gli riconosce più o meno un milione l’anno. Chi se non lui? Ravel Morrison, l’inglese arrivato a Roma con l’etichetta del nuovo ‘Gazza‘. Ha conquistato la ribalta per le sue ‘prodezze’ fuori dal campo, mentre nel rettangolo verde si ricordano poche misere apparizioni.

FUTURO – Nell’ultimo anno all’Atlas in Messico, il classe 1993 ha collezionato 22 presenze e 2 gol, insufficienti però a quanto pare per convincere la società a riscattarlo. Quindi il nuovo rientro a Roma con un altro anno di contratto ancora con la Lazio. Come accadde ai vari Marchetti e Djordjevic nella passata stagione, essendo a soli 12 mesi dalla scadenza, Morrison potrebbe restare un anno da fuori rosa, considerando che per partire in prestito dovrebbe rinnovare di un ulteriore anno. Ipotesi nemmeno presa in considerazione dalle parti di Formello, dove oramai si sono rassegnati all’idea di perdere la suggestiva scommessa fatta sull’inglese oramai tre anni fa. Tanti sono gli interessi dall’Inghilterra e dalla Spagna, ma di trattative al momento nemmeno l’ombra. La Lazio e Morrison si diranno addio. Se non sarà quest’anno, sarà il prossimo. Anche se il tutto è solo ed esclusivamente un fatto formale. Ravel è già passato agli archivi come una delle più grandi meteore della storia della Lazio.

Articolo precedente
Buon compleanno Hernan Crespo! La Lazio lo festeggia con un messaggio
Prossimo articolo
LazioLIVE – Calciomercato Lazio: Acerbi vuole solo i biancocelesti, si allontana il Papu. Il West Ham in pressing su Felipe Anderson e Lukaku