Lazio, Biasin: «La squadra è stata costruita con due spiccoli. Milinkovic? Superiore!»

biasin
© foto @youtube

Anche Fabrizio Biasin si aggiunge alla lunga lista dei tanti che stanno esaltando la Lazio, dopo la vittoria dell’Olimpico

La Lazio ha catalizzato le attenzioni di tutti. Gli addetti ai lavori non possono che applaudire i capitolini e il grande lavoro svolto con sinergia da giocatori, staff e società. A Tuttomercatoweb.com, l’analisi di Fabrizio Biasin: «Che cosa si può dire ancora della Lazio? Che è stata costruita con due spiccioli rispetto alle corazzate cui tiene testa? Che è guidata da un allenatore per caso, benedetto dal colpo di testa del ‘Loco’ Bielsa? Ne abbiamo parlato tante volte».

«Teniamo solo un eventuale spogliarello di Lotito in caso di scudetto. Due parole su Milinkovic-Savic, giocatore superiore. Lo avevano valutato più di 100 milioni. Altri nel suo caso avrebbero fatto i capricci pur di andare via, lui no, ha avuto un periodo di appannamento (ma non di scarso impegno) e ora è tornato ad essere il fenomeno che è. ‘Alla Lazio l’idea di famiglia deve prevalere su tutto’. Quando parli con Lotito ti dice così. I fatti dicono che i suoi giocatori sono anche bravi uomini».