Badelj, l’esultanza dopo il gol è per Astori – Foto

© foto www.imagephotoagency.it

L’esultanza del croato è una dedica a Davide Astori

Mancano ancora 45 minuti alla fine del match tra Genoa e Lazio. I biancocelesti di mister Inzaghi sono ridotti ai minimi termini con ben 10 giocatori infortunati, proprio a causa di tutte queste assenze finalmente a Genova ha indossato la maglia da titolare Milan Badelj. Un inizio di stagione che dire complicato sarebbe riduttivo ma è proprio il croato ad aver portato, per ora, la Lazio in vantaggio grazie a un bellissimo gol che sa anche di liberazione. L’ esultanza però è ancora più bella del gol, braccia al cielo 1 e 3 mimato con le dita: 13 al cielo, per Astori, suo capitano nella Fiorentina mai dimenticato. Gol e bacio al cielo.