La Lazio si aggrappa a Milinkovic: il ‘Sergente’ vuole tornare a segnare all’Olimpico

© foto www.imagephotoagency.it

Fuori Luis Alberto e Correa, contro l’Udinese Milinkovic è pronto a riprendersi la scena: il gol all’Olimpico manca da quattro mesi

Con l’assenza di Luis Alberto per squalifica e quella di Correa, ancora dolorante dopo la sfida contro il Milan, stasera con l’Udinese toccherà a Milinkovic prendere le redini del centrocampo. Il ‘Sergente’, complici i forfait dei compagni, sarà indubbiamente il giocatore con più qualità sul rettangolo verde e dovrà riprendersi la scena. I numeri ottenuti in questa stagione sono ben lontani da quelli dello scorso anno quando, affiancato da Parolo e Leiva, siglò 12 gol in campionato più due nelle coppe. Sergej avrà il compito di proporsi in avanti, servendo Caicedo ed Immobile per ottenere tre punti che diventano sempre più importanti per continuare a credere al sogno Champions.

GOL – Il gol all’Olimpico manca da troppo tempo, scrive il Corriere dello Sport. Nel 2019 Milinkovic è andato in rete in casa solamente nel match di Coppa Italia contro il Novara, mentre l’ultima marcatura in campionato davanti ai propri tifosi risale alla sfida col Torino del 29 dicembre 2018. L’allenatore punta su di lui, sul suo talento e sulla sua voglia di tornare a dare il proprio contributo alla causa biancoceleste, per uno sprint finale di campionato in cui ‘Sergej’ vuole essere protagonista.