L’AVVERSARIO – Milan: rossoneri padroni incontrastati del mercato. L’obiettivo…

Lazio-Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Analizziamo il Milan, prossimo avversario della Lazio

Musacchio, Kessié, Rodriguez, André Silva, Borini, Calhanoglu, Conti, Bonucci, Biglia e Kalinic. Sono questi i dieci volti nuovi che la dirigenza rossonera ha consegnato a Vincenzo Montella in questa sessione estiva di calciomercato. Praticamente una squadra intera, che il tecnico campano dovrà essere bravo ad assemblare nel minor tempo possibile. Non c’è tempo da perdere, l’obiettivo dichiarato del Milan è quello di tornare in Champions League, competizione che dalle parti del club di via Aldo Rossi manca dalla stagione 2013/2014. Il ‘Diavolo’ ha iniziato con il piede giusto questo campionato, conquistando sei punti nelle prime due giornate contro Crotone e Cagliari. Adesso tocca alla Lazio testare le ambizioni dei rossoneri, in una gara che assume già i sapori di Europa. I biancocelesti, in ritardo di due lunghezze rispetto agli avversari, non possono sbagliare: dopo il pareggio all’Olimpico contro la Spal all’esordio, gli uomini di Inzaghi vogliono portare a casa i primi tre punti casalinghi della stagione.

COSI’ IN CAMPO CONTRO LA LAZIO – Mister Montella aspetta Bonaventura che ha aumentato i carichi di lavoro. Stop invece per Conti, vittima di una distorsione alla caviglia rimediata in Nazionale. A Roma possibile conferma per Cutrone in avanti, ma si candida anche Kalinic per partire dal primo minuto. In difesa ballottaggio RomagnoliMusacchio, con il primo leggermente favorito.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini.