La moviola di Lazio-Atalanta: tutto facile per Banti nella gara dell’Olimpico

la moviola
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio di Inzaghi e l’Atalanta di Gasperini si sfidano nella 36^ giornata del campionato di Serie A Tim, a dirigere la gara Luca Banti della sezione di Livorno

Match fondamentale quello dell’Olimpico tra Lazio e Atalanta. Entrambe le squadre infatti oggi potrebbero mettere un sigillo sulla stagione, un passo in più verso la Champions per i biancocelesti e uno in chiave Europa per i bergamaschi. La direzione di gara è affidata a  Luca Banti (sez. di Livorno). Assistenti: Meli – Vivenzi. IV Uomo: Maresca. V.A.R.: Pairetto.

Primo Tempo – Tutto regolare in occasione del vantaggio dell’Atalanta firmato Barrow, su assist di De Roon. Il numero 15 poi entra duro su de Vrij, giusto fischiare calcio di punizione in favore della Lazio. Al 20′ Banti estrae il primo cartellino giallo per Luiz Felipe per il contatto falloso su Gomez. Allo scadere spinta di Masiello su Caicedo, il direttore di gara però lascia proseguire. La prima frazione di gioco termina senza particolari sussulti e si chiude con un ammonito e sul punteggio di 1-1 tra Lazio e Atalanta.

Secondo Tempo – Arriva dopo due minuti dall’inizio della ripresa anche il primo giallo per l’Atalanta, giusto punire Masiello per il fallo su Felipe Anderson. Corretta anche la chiamata in occasione del tiro di de Vrij, la Lazio vorrebbe il calcio d’angolo ma il direttore di gara chiama giustamente la rimessa dal fondo. I bergamaschi protestano per il contatto tra Luiz Felipe e Gomez e vorrebbero la seconda ammonizione per il brasiliano, Banti riporta la calma e assegna semplicemente calcio di punizione. A la 67′ secondo giallo per i biancocelesti, giusto anche questa volta ammonire Murgia per la vistosa trattenuta su Cristante. Al 70′ ospiti ancora pericolosi con Masiello che viene pescato però in fuorigioco. Poco dopo Milinkovic nel controllo si fa carambolare la palla sulla mano e quindi giallo anche per lui. All’89’ ammonizione anche per Toloi che atterra Felipe Anderson.

Articolo precedente
calciomercato lazio tareTare: «La Champions è un passo in avanti per la Lazio. Mercato? Abbiate rispetto…»
Prossimo articolo
caicedo lazio atalantaCaicedo all’intervallo: «Abbiamo sbagliato approccio, ma possiamo vincere»