La giocata del match, libidine Correa: la Lazio è in finale!

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio vola in finale di Coppa Italia: la firma è del Tucu Correa

Doveva essere una Lazio con coraggio, grintosa, che avesse voglia di fare ciò che in questo periodo non ha fatto vincere. Perchè quella di oggi era forse l’ultima speranza di salvare una stagione con tante ombre e poche luci. Eppure, come spesso accade, oggi la Lazio ha tirato fuori gli attributi quelli che in campo volevano vedere i 4.000 e oltre tifosi accorsi a Milano a colorare di biancoceleste il settore ospiti di San Siro. Nonostante tutto, nonostante la pessima prestazione di domenica contro il Chievo, nonostante tutto la Lazio è ancora viva e anche in Finale di Coppa Italia.

LA GIOCATA DEL MATCH – L’ha risolta lui il Tucu Correa. Sembrava essersi spento nel finale del primo tempo e invece nella ripresa l’argentino ha messo la sua firma come meglio non poteva nella gara più importante della stagione. Lo zampino è di Ciro Immobile, forse il più criticato di questo ultimo periodo, che vive un momento di vera e proprio sfortuna sportiva: per lui la porta sembra essere stregata ma gli assist, quelli si gli escono e anche bene. Mette una palla d’oro e Correa a tu per tu con Reina lo infila con un esterno destro che termina direttamente in rete. La Lazio è viva e la rete di Correa la porta in Finale.