Keita-Napoli: Giuntoli non molla, ma il senegalese… 

Uefa
© foto www.imagephotoagency.it

Keita Balde Diao, dopo il match dell’andata al San Paolo, è finito nel mirino del Napoli. Ma il giocatore ora pensa solo alla Lazio e a battere gli azzurri per conquistare un posto in Champions

Keita vuole continuare a stupire. Il senegalese nelle ultime 6 partite tra campionato e Coppa Italia ha giocato solo una volta dal primo minuto: Inzaghi preferisce lanciarlo a partita in corso, quando gli avversari sono stanchi e le squadre lunghe. E di solito (a differenza di quando parte titolare) i numeri e le statistiche sono super positivi. All’andata fu decisivo al San Paolo con il suo gol, che regalò alla Lazio un importantissimo pareggio. Come riporta Il Corriere dello Sport, Keita da qualche mese ha attirato su di se l’interesse di Sarri e del ds Giuntoli. Il suo maggiore sponsor, l’amico e compagno di Nazionale Koulibaly, lo starebbe spingendo ad accettare l’offerta del club azzurro. Keita però preferirebbe altre destinazioni e gli avrebbe rivelato di trovarsi bene nella Capitale. Lotito ha fissato a 25 milioni di euro il prezzo del suo cartellino, una cifra importante per un giocatore che ha il contratto in scadenza nel 2018 e che da gennaio sarà libero di firmare con chiunque. Non sono esclusi però colpi di scena, anche perchè negli ultimi giorni le parti si sono leggermente ravvicinate e ora il futuro di Keita non è più così lontano da Roma.