Jony esce allo scoperto: «La Lazio mi vuole, ma…»

Jony
© foto @Youtube

Negli ultimi giorni l’esterno di proprietà del Malaga Jony è stato accostato a più riprese alla Lazio. Oggi lui stesso ha chiarito la situazione

La Lazio ha individuato in Jony, un potenziale nuovo acquisto per alternare all’ormai consueto 3-5-2, anche altri moduli come il 4-3-3 o il 4-2-3-1. L’esterno ha giocato nell’ultima stagione all’Alaves, mettendosi in mostra con 4 gol e 11 assist. Il suo cartellino è però di proprietà del Malaga, nel suo contratto però c’è una clausola che lo farebbe svincolare in caso di mancata promozione del club in Liga. Il Malaga sarà impegnato nei playoff e soltanto dopo il 23 giugno (data del ritorno dei playoff), la situazione sarà più chiara. La Lazio però non vuole rischiare di scatenare un’asta e avrebbe offerto già 6 milioni, stessa cifra che avrebbe dovuto versare l’Alaves per riscattarlo. Tare cerca di giocare d’anticipo, considerando che in caso di promozione in Liga, il Malaga alzerebbe di molto le sue pretese e potrebbe chiedere una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

DICHIARAZIONI – Del suo futuro ha parlato il diretto interessato Jony, rilasciando qualche breve battuta ai media spagnoli: «E’ vero che la Lazio mi vuole, ma ci sono anche altri club interessati a me nella Liga». Sulle sue tracce ci sarebbero anche Valencia e Getafe. In realtà però, Igli Tare gli ha già fatto visitare Formello e illustrato il progetto della Lazio. Jony pare essere intrigato dalla corte biancocelesti, ma i capitolini dovranno sbrigarsi e affondare il colpo. Non sono infatti escluse sorprese in questo affare.