Italia, tris alla Bosnia: in rete anche Acerbi

acerbi
© foto www.imagephotoagency.it

L’Italia cala il tris sul tavolo della Bosnia. Acerbi apre le marcature, Insigne e Belotti lo seguono: tutto facile per gli uomini di Mancini

Tutto facile per l’Italia. Quella contro la Bosnia era una mera formalità, la Nazionale azzurra è infatti scesa in campo con qualificazione già in tasca, ma non per questo con meno voglia di vincere. Nell’undici iniziale, anche Francesco Acerbi, solo panchina per Immobile.
Al 21′, è proprio il difensore della Lazio ad aprire le marcature: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, controlla la palla, si libera del difensore avversario a scarica in porta. Primo gol in azzurro, per il numero 33 biancoceleste.
A ribadire è poi Insigne che sorprende Sehic, servito da Belotti, portando il risultato sullo 0-2. Provvidenziale anche Donnarumma che salva sia su Cimirot che Kovacevic.

Nel secondo tempo, spazio anche al gol di Belotti: al 53′, un missile lanciato a bucare la rete bosniaca. Prima del triplice fischio, hanno fatto il loro esordio in azzurro anche Castrovilli e Gollini. Per Mancini è la decima vittoria di fila.