Inzaghi alla squadra: «Niente musi lunghi, gioca chi sta meglio»

lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Inzaghi, discorso chiarificatore ai suoi giocatori: ecco le sue parole

Dieci giorni agitati, vissuti in casa Lazio: tra sconfitte (quella di Ferrara, Cluj e Milano) e malumori (il battibecco Immobile-Inzaghi), l’allenatore biancoceleste ha pensato bene di riunire, ieri, tutta la squadra e pranzare insieme (QUI la notizia). L’occasione è stata utile per lanciare un messaggio ai giocatori. «Niente musi lunghi, ragazzi. Lo ribadisco, per me siete tutti uguali, le scelte le faccio io e devono essere accettate. Gioca chi sta meglio e questo deve stare bene a tutti. Ora ripartiamo con forza, serenità e convinzione», le dichiarazioni riportate dal Corriere dello Sport.

La speranza è che le parole di Inzaghi siano state utili per rilanciare le ambizioni della Lazio che nei prossimi giorni dovrà vedersela contro: Genoa (domenica), Rennes (giovedì) e Bologna (domenica 6 ottobre). Da queste tre partite società e tifosi si aspettano delle risposte.