Inter-Lazio, dolci ricordi per Milinkovic: a San Siro il primo gol contro una ‘big’

Milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Sei mesi fa in un Inter-Lazio, Milinkovic siglò il suo primo gol contro una ‘big’ beffando Handanovic con un colpo di testa

Manca sempre meno al match di questa sera tra Inter e Lazio, partita che evoca dolci ricordi nella mente di Sergej Milinkovic-Savic. Il ‘Sergente’, sei mesi fa, il 31 marzo, beffò il portiere nerazzurro Handanovic con un colpo di testa. Si trattava del suo primo gol con una big, una grande squadra. Una rete che, scrive il Corriere dello Sport, illuse i tifosi biancocelesti, convinti che fosse arrivato finalmente il momento di approdare nell’Europa dei grandi, in Champions League. Dopo quel match le cose cambiarono, arrivano disastrose prove della squadra contro Sassuolo e Chievo, ed un solo punto in due partite. Il quarto posto, che prima pareva alla portata dei capitolini, si allontanò fino a diventare nient’altro che un sogno ormai troppo lontano per diventare realtà.

NUMERI – Milinkovic, dopo la solita estate ‘tormentata’, è rimasto a Roma. Ha iniziato bene il campionato, ed anche domenica scorsa è stato suo l’assist per Marusic che ha consentito alla squadra di portarsi sul 2-0. L’Inter, poi, sembra portargli fortuna: oltre al gol di sei mesi fa, nello spareggio Champions dello scorso 20 maggio, il serbo colpì un clamoroso palo su calcio di punizione. Quella di staserà sarà un’altra battaglia: la Lazio ha bisogno del suo ‘Sergente’.