Hoedt: «Errore di concentrazione, mi assumo le responsabilità»

hoedt
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Wesley Hoedt a margine del match Olanda-Italia

Ieri sera Wesley Hoedt ha finalmente esordito dal 1‘ con l’Olanda, dopo aver debuttato nella ‘tragica’ gara contro la Bulgaria. Il centrale della Lazio ha messo in campo grande personalità, la stessa che ultimamente ha mostrato in Serie A: l’unica sbavatura è stata nel disimpegno errato che ha permesso ad Eder di realizzare il gol del momentaneo pareggio azzurro. Ai microfoni dei media orange proprio il difensore biancoceleste ha espresso la propria opinione sul match amichevole: «Non mi aspettavo un errore del genere. Avrei dovuto immaginare che la palla sarebbe finita sul piede dell’attaccante, avrei dovuto gestirla meglio ed essere più prudente. È stato un errore di concentrazione. Sono sbagli che purtroppo possono capitare, quello che veramente mi dispiace è che sia accaduto proprio durante questa partita. Mi assumo comunque tutte le mie responsabilità. Abbiamo perso anche perché l’Italia ha messo in campo un calcio migliore».