Hellas Verona-Lazio, tanti potenziali protagonisti a rischio

© foto @CalcioNews24

Qualora la Lazio non riuscisse a chiudere il discorso Champions col Cagliari la sfida del Bentegodi potrebbe risultare decisiva per il cammino dei biancocelesti. Ma da entrambe le parti diversi titolari sono in diffida.

Dopo Lazio-Cagliari e Torino-Verona al Bentegodi si sfideranno i capitolini e gli scaligeri. I gialloblu di Juric hanno già fermato la capolista Juventus (2-1 firmato Borini e Pazzini su rigore) e la seconda in graduatoria, l’Atalanta (1-1 la scorsa settimana grazie al gol dell’ex Pessina) e daranno del filo da torcere anche all’attuale quarta. Se Immobile e compagni si augurano di poter chiudere il discorso Champions League vincendo col Cagliari, dovranno ad ogni modo stare attenti a non ricevere sanzioni: oltre a Lucas Leiva che ha finito la stagione, in diffida figurano Cataldi, Bastos, Acerbi e Lazzari.

Anche l’Hellas non è messo bene. Perderà Amrabat, che saltò l’andata con la Lazio per squalifica ma essendo stato ammonito con l’Atalanta darà forfait per il match di Torino tornando a disposizione per la sfida di domenica sera alle ore 19.30 contro le aquile. Ma al giallo dovranno stare attenti soprattutto i laterali di Juric: Faraoni e Lazovic sono a rischio, così come Valerio Verre. Con Kumbulla che ha finito la stagione, anche il centrale difensivo Rrahmani risulta nell’elenco dei diffidati.