Connettiti con noi

Hanno Detto

Gregucci: «Mourinho alla Roma? Guardo in casa mia e spero nel rinnovo di Inzaghi»

Pubblicato

su

In una lunga intervista, l’ex Lazio Angelo Gregucci ha commentato l’arrivo alla Roma di Mourinho e il rinnovo di Inzaghi

L’ex Lazio Angelo Gregucci ha commentato l’arrivo alla Roma di José Mourinho e analizzato il ritardo del rinnovo di Inzaghi. Ecco le sue parole per Tuttomercatoweb:

MOU – «Arriva un gran personaggio carismatico, che ha fatto spesso la differenza a livello motivazionale. Bisogna vedere se il messaggio forte, motivazionale, alla lunga può durare. Un po’ ti logora sennò saremmo macchine. Mourinho sicuramente farà benissimo a livello mediatico per il calcio italiano. Ho qualche piccolo dubbio sul calcio di campo, visto che si è contraddistinto per il suo surplus dal punto di vista motivazionale. È comunque un bene per il nostro calcio. Da laziale guardo in casa mia e spero che Inzaghi resti visto c’è ancora un po’ di titubanza».

RINNOVO – «Le parti sono scrupolose, Lotito è molto attento e ha pensato di sicuro di più rispetto all’opinione pubblica. Penso che Inzaghi voglia una squadra più performante: il suo zoccolo duro sta andando incontro a problemi fisiologici e mi riferisco a Radu, Leiva, Lulic, giocatori che hanno saputo dare un grande aiuto nelle difficoltà. Ora serve intervenire. Lotito comunque ha idee e lungimiranza, piaccia o non piaccia. Sarei contento se continuasse con Inzaghi. È un percorso che può dare ancora risultati, un po’ nel solco di quanto hanno fatto nel tempo Gasperini e De Zerbi».

Advertisement