Gravina: «Preoccupato per il mancato coordinamento tra le ASL»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della FIGC, Gravina, si è soffermato sulla situazione in merito alle Asl e alle convocazioni dei giocatori in Nazionale

Il Presidente della FIGC, Gravina, ha così commentato la questione tamponi a margine del Consiglio Federale. Ecco le sue parole ai cronisti presenti:

«Sono preoccupato per il mancato coordinamento di alcune ASL perché la mancata disponibilità di calciatori a livello internazionale comporta delle sanzioni. Ci siamo mossi con i ministri competenti. L’Italia da questo punto di vista non sta facendo una bella figura».