Future Stars – Martinelli, dall’esordio con l’Arsenal all’investitura di Klopp

© foto @ga_martinelli01

Nuovo appuntamento con la rubrica sui giovani talenti in Europa: occhi puntati sul talento italo brasiliano Gabriel Martinelli

Protagonista della puntata odierna, Gabriel Martinelli, classe 2001 dell’Arsenal. L’attaccante italo brasiliano ha fatto il suo esordio in Premier League l’11 agosto 2019, nella vittoria per 1-0 contro il Newcastle United.

Dopo alcuni provini andati male con Barcellona e Manchester United, in cui è stato scartato perché considerato non all’altezza, l’attaccante è stato acquistato questa estate dall’Arsenal, che lo ha prelevato dall’Ituano FC per la corposa cifra di circa 7 milioni di euro. Martinelli ha finora totalizzato 26 presenze e 10 gol in stagione, considerando tutte le competizioni. Attaccante rapido e con ottimo senso del gol, grazie alla sua grande rapidità e tecnica può ricoprire tutti i ruoli del fronte offensivo. Jürgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha recentemente dichiarato di essere estasiato dal suo talento, al punto da riconoscere che un giocatore simile «nasce una volta ogni cento anni». Investitura pesante, insomma, per chi di talenti, tra Borussia Dortmund e Reds, ne ha avuti in abbondanza. Per via della doppia nazionalità, il classe 2001 è conteso da Brasile e Italia, ma non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro. Vigilano su di lui con grande interesse il Manchester United, che ora dovrà investire parecchio per averlo, ed il Real Madrid.

Situazione contrattuale: 30/06/2024

Club interessati: Manchester United, Real Madrid

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy