Future Stars – Ianis Hagi, il talento dell’est che ha stregato Tare

© foto www.imagephotoagency.it

Appuntamento odierno con il talento Ianis Hagi, figlio d’arte, attualmente ai Rangers Glasgow, finito nel mirino della Lazio

Nato ad Istanbul ma di nazionalità romena, figlio di Gheorghe Hagi, uno dei più forti numeri 10 della storia del calcio, nonché miglior marcatore della storia della Romania a pari merito con Adrian Mutu. Ianis Hagi, classe 1998, è un trequartista molto tecnico, abile con entrambi i piedi nel calciare, molto bravo nell’uno contro uno. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, torna in prestito per un anno nella squadra della sua infanzia, il Viitorul Costanza. Tornato al club viola, non ha molte occasioni per mettersi in mostra, così viene ceduto di nuovo al club romeno.

Questa estate, dopo essere stato ad un passo dal Sevilla di Monchi, il classe ’98 passa al Genk per 4 milioni di euro. A gennaio il passaggio ai Rangers Glasgow, allenati da Steven Gerrard, che lo prelevano in prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro. Riscatto che, con buone probabilità, verrà esercitato dagli scozzesi, per poterlo poi rivendere ad una cifra superiore. Nelle ultime settimane, il giocatore è finito nel mirino di due club di Premier League, Manchester City e Tottenham, ed anche in quello di Igli Tare, Ds della Lazio molto abile nel valutare e rilevare giovani talenti a prezzi tutto sommato contenuti. Hagi vanta già 10 presenze con la Romania. In questa stagione, considerando tutte le competizioni, ha collezionato 31 presenze, andando in rete per 6 volte e realizzando 6 assist. Nel 2019, la UEFA lo ha inserito tra i migliori 50 prospetti della stagione in corso.

Situazione contrattuale: 30/06/2024

Club interessati: Lazio, Tottenham, Manchester City

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy