Connettiti con noi

Calciomercato

Fares, problemi fisici “annunciati”: a gennaio arriva un esterno dal mercato

Pubblicato

su

Fares, problemi fisici “annunciati”: a gennaio arriva un esterno dal mercato

Mohamed Fares ha avuto una carriera falcidiata da diversi infortuni che ne hanno interrotto la crescita calcistica. Dalla frattura di tibia e perone nel 2015/2016 al grave infortunio agli adduttori della stagione successiva; dai fastidi al ginocchio del 2017/2018 alla rottura del legamento crociato che gli ha fatto saltare l’intera stagione lo scorso anno con la maglia della SPAL. Il nuovo acquisto della Lazio avrebbe giocato titolare con il Verona e anche col Club Brugge se non avesse sentito dolore al polpaccio. Le sue condizioni sono state monitorate in Paideia, Simone Inzaghi gli aveva sempre dato fiducia al netto di prestazioni non altisonanti in questo avvio di stagione. Eppure la mancata convocazione dell’esterno per Benevento è un altro segnale di scarsa affidabilità dal punto di vista fisico, e soprattutto costringerà agli straordinari il tecnico che per l’ennesima volta dovrà riproporre Lazzari e Marusic senza avere cambi sulle corsie. Complice l’assenza ormai prolungata di Lulic (a gennaio sarà un anno lontano dai campi di gioco), qualora dal capitano bosniaco non arrivassero risposte confortanti durante la sosta natalizia, la Lazio interverrà sul mercato nella finestra invernale per regalare a Inzaghi un nuovo esterno.

Advertisement